in Primo Piano

Regione Lombardia | 20 giugno 2017

Stati Generali

Patto Sviluppo

Agli Stati Generali del Patto per lo Sviluppo si è discusso  il Documento di Economia e Finanza Regionale 2016 - Aggiornamento 2018-2020.

A nome di tutte le Associazioni che costituiscono Rete Imprese Italia è intervenuta Giovanna Mavellia che ha espresso soddisfazione per molti provvedimenti attuati e per diversi di quelli in programma e chiesto una sempre maggiore attenzione per il mondo delle piccole imprese.

La “sicurezza informatica” 

argomento sempre più caldo

Incontro a Roma dell'European Cyber Security Organisation

La sicurezza informatica (cyber security) è un tema, drammaticamente, caldo. I giornali di tutto il mondo narrano a25: tinte fosche degli attacchi informatici in corso e di centinaia di migliaia di computer infetti da virus del tipo “ramsonware”. Ma al di là dell’ultimo episodio i dati di crescita del fenomeno della violazione di sistemi informatici sono impressionanti, nel 2016 si è registrata una crescita del “phishing” dell’ordine del 1100% (avete letto bene: mille e cento per cento!) >>>

Con il convegno “La nuova manifattura” inaugurata una delle più belle sedi CNA della Lombardia

La CNA del Lario e della Brianza riparte con grande energia

Uffici moderni e spaziosi situati al secondo piano del PALATAURUS di Lecco con splendida vista lago

Le CNA di Como, Lecco e Monza Brianza ripartono, dal 26 maggio 2017, giorno dell’inaugurazione della nuova sede e dell’ufficializzazione della nascita di CNA del Lario e della Brianza, con nuova e grande energia.

Dopo un percorso di avvicinamento durato 4 anni, le Associazioni territoriali delle province di Lecco, Como e Monza Brianza si fondono, anticipando ciò che coinvolgerà a breve anche gli enti camerali del Lago. L’effetto di questa aggregazione costituisce sicuramente una spinta propulsiva all’attività dell’associazione che, forte di oltre 4 mila imprese associate, di cui un quarto lecchesi, riprende con rinnovato vigore sul territorio, offrendo alle realtà imprenditoriali grandi opportunità e servizi su misura. >>>

Roma 23 maggio 2017 | Tempio di Adriano Sede della Camera di Commercio

PRESENTATO L’OSSERVATORIO NAZIONALE PROFESSIONI 2017 III EDIZIONE

Presenti diversi parlamentari e il ministro del lavoro Giuliano Poletti

Al Tempio di Adriano in Piazza di Pietra a Roma presentata la terza edizione dell’Osservatorio CNA sulle professioni non ordinistiche curato dal Centro Studi CNA. Per CNA erano presenti Daniele Vaccarino, Sergio Silvestrini, presidente nazionale e segretario generale CNA, Giorgio Berloffa, presidente CNA Professioni, Cristiana Alderighi, coordinatrice CNA Professioni, Antonio Murzi, responsabile Centro Studi CNA. Sono intervenuti Giuliano Poletti, ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, Tiziana Ciprini, componente Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati, Chiara Gribaudo, componente Commissione Lavoro alla Camera dei Deputati e Andrea Mandelli, vicepresidente Commissione Bilancio al Senato della Repubblica. Di seguito una sintesi del rapporto. >>>

Il Senato della Repubbica ha approvato il 10 maggio 2017 il DDL 2233, conosciuto come “Jobs act delle professioni”

“Un importante passo in avanti per tutti i lavoratori autonomi”

È la dichiarazione che si legge in un comunicato della CNA

CNA ha accolto con favore il via libera del Senato al disegno di legge 2233, conosciuto come il “Jobs act delle professioni”. Un provvedimento che rappresenta un passo in avanti molto importante per il lavoro autonomo, con l’obiettivo di costruire un sistema di diritti e di welfare moderno, capace di sostenere il presente e di tutelare il futuro di questi lavoratori.

Il “Jobs act delle professioni”, e il provvedimento inserito nella Legge di Bilancio 2017 che riduce l’aliquota contributiva per gli iscritti alla gestione separata, sono gli strumenti di legge che maggiormente toccano il mondo dei professionisti non ordinistici individuati dalla legge 4 e contribuiscono a migliorare il loro futuro. >>>