Era un pomeriggio triste. Fuori pioveva e, nonostante i caloriferi, anche in ufficio si sentiva quel freddo che in inverno ti gela i pensieri. Ero assorta sul da farsi quando sento bussare alla porta. Generalmente alzo la voce per dire alle persone di entrare ma, nonostante la mia esortazione, non vedo nessuno. Allora, per farmi sentire meglio, grido “avanti!” >>>