Restauratori

bando di qualifica

In questi giorni si sono rincorse le voci più disparate circa la situazione dei restauratori che hanno partecipato al Bando di qualifica. Per dare un quadro chiaro della situazione abbiamo inviato una richiesta di precisazione al Segretario Generale del MIBAC, a cui è seguita una risposta che rimettiamo in calce, per opportuna conoscenza.

Resta inteso per la CNA l’obiettivo di incontrare il Ministro Bonisoli che più volte ha speso parole di elogio verso i restauratori, che abbiamo apprezzato, perché confermano che alla tutela del patrimonio artistico fra i più prestigiosi al mondo, hanno contribuito e contribuiscono anche coloro che da oltre 20 anni, chiedono il riconoscimento dei propri requisiti professionali.

Risposta MIBAC

Orafi | "Compro oro"

nuovo registro e nuovi obblighi

Dal 3 settembre 2018 è entrato in funzione il registro degli operatori “compro oro” previsto dal D.lgs. 92/2017, cui necessariamente dovranno iscriversi tutti coloro che intendano svolgere attività di commercio di preziosi usati.

Quindi malgrado come CNA abbiamo presentato un testo di modifica delle disposizioni all’interno del Decreto Semplificazioni, con l’obiettivo di esimere dagli obblighi previsti gli Orafi, e che speriamo venga approvato, ad oggi corre l’obbligo informare sul rispetto delle prescrizioni contenute nel decreto legislativo 92/2017.

La nuova normativa si applica a tutti quelli che effettuano attività di compro oro, sia all’ingrosso che al dettaglio o come permuta, e ciò a prescindere dalla dimensione dell’esercizio commerciale, dalla sua denominazione ed anche se sia svolta solo in maniera occasionale od accessoria ad altra attività o se gli oggetti siano realizzati solo in parte con metalli preziosi.  >>>

RESTAURATORI

EQUIPARAZIONE AL DIPLOMA DI LAUREA MAGISTRALE: COSI CONTINUA LA DISCRIMINAZIONE DELLA CATEGORIA

Decreto MIUR 21 dicembre 2017 - pubblicato in GU Serie Generale n.155 del 06-07-2018 “Equiparazione al diploma di laurea magistrale a ciclo unico in Conservazione e restauro dei beni culturali, classe LMR 02, dei diplomi rilasciati dalle scuole di alta formazione e di studio dell'Istituto centrale per il restauro, dell'Opificio delle pietre dure, della Scuola per il restauro del mosaico di Ravenna e dell'Istituto centrale per la patologia del libro, precedentemente all'accreditamento di cui al decreto n. 87 del 26 maggio 2009.”

La dichiarazione del Portavoce Nazionale CNA Restauratori Giacomo Casaril, sul significato di questo decreto, uno degli ultimi atti del Ministro Franceschini. >>>

Camera dei Deputati | Audizione 10 luglio 2018

RESTAURATORI DI TUTTO IL MONDO

Il Presidente Nazionale della CNA ha avviato i contatti con il neo Ministro Alberto Bonisoli che si è reso disponibile per un incontro in tempi brevi, al quale verrà rappresentata fra le altre cose, la situazione paradossale in cui si trovano attualmente i restauratori che dovrebbero essere “qualificati per la gran parte” ma in attesa di responso ufficiale.

Come vedrete nel video, il Ministro si è detto sensibile al tema: vi aggiorneremo sugli sviluppi! >>>