Chiarimenti dall'Agenzia delle Entrate

"Bonus arredi 2018"

Online l'infografica "Bonus arredi" aggiornata dall’Agenzia delle Entrate, contenente le principali informazioni che tengono conto della proroga introdotta dalla Legge di bilancio 2018 sull'agevolazione fiscale prevista per mobili e grandi elettrodomestici nuovi acquistati per arredare l'immobile ristrutturato.

Nell'infografica si evidenzia tra l'altro che “per gli acquisti di arredi del 2018 è necessario aver realizzato un intervento di recupero del patrimonio edilizio iniziato a partire dal 1° gennaio 2017. Per quelli del 2017 l'intervento deve aver avuto inizio non prima del 1° gennaio 2016. Se l'acquisto è avvenuto tra il 6 giugno 2013 e il 31 dicembre 2016, occorre aver sostenuto spese per interventi di recupero del patrimonio edilizio a partire dal 26 giugno 2012”.

La Legge di bilancio 2018 – Legge 27 dicembre 2017, n. 205 pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.302 del 29-12-2017 - Suppl. Ordinario n. 62 e in vigore dal 1° gennaio 2018 - ha prorogato fino al 31 dicembre 2018 il bonus per l’acquisto di mobili ed elettrodomestici finalizzati all’arredo di immobili ristrutturati. La detrazione spetta solo in riferimento agli interventi di ristrutturazione iniziati a decorrere dal 1° gennaio 2017.

Agenzia delle Entrate - infografica

Legge di Bilancio  2018

operativi i nuovi bonus per la casa

E' entrata in vigore il 1° gennaio la Legge dello Stato 27/12/2017 n. 205 “Bilancio di previsione dello Stato per l'anno finanziario 2018 e bilancio pluriennale per il triennio 2018-2020 (Legge di Bilancio 2018) “ che prevede una serie di novità per i bonus legati alla “filiera casa”

Di seguito riportiamo l’estrema sintesi reperita dal sito Edilportale >>>

EDILIZIA

rinnovATo contratto interprovinciale Edili

Dopo un lungo e complesso confronto con le rappresentanze sindacali dei lavoratori edili, nella giornata del 19 dicembre 2017, è stato sottoscritto il rinnovo del contratto interprovinciale scaduto il 31 dicembre 2013. Si trattava pertanto di sanare pendenze economiche derivanti da una lunga vacanza contrattuale. >>>

CNA EDILIZIA E ANAEPA CONFARTIGIANATO

Importante riunione dei vertici nazionali

Intesa sull’agenda politica unitaria centrata su 6 punti essenziali e strategici per il rilancio del settore ed a tutela dell’artigianato e delle micro e piccole imprese dell’edilizia

Torino, 17 novembre 2017 | All’interno degli eventi programmati per l’edizione annuale di RESTRUCTURA, si è svolta una importante riunione che ha visto riuniti insieme a discutere dei temi vitali per il settore dell’edilizia i vertici nazionali di CNA Edilizia ed ANAEPA Confartigianato.

Le due Associazioni nazionali di categoria rappresentano la grande maggioranza delle imprese artigiane e micro e piccole imprese del settore (oltre 100.000) distribuite su tutto il territorio nazionale. >>>