Centri di Revisione

"A rischio 8.500 attività e sicurezza stradale"

Il Presidente nazionale CNA, Daniele Vaccarino, ha scritto al Ministro per le Infrastrutture, Danilo Toninelli, per sollevare l'attenzione sulle problematiche legate all'attività di controllo periodico sugli autoveicoli presso i centri di revisione autorizzati.

Problematiche che rischiano di paralizzarne l'attività, mettendo a rischio circa 8.500 attività, che impiegano oltre 20.000 addetti, oltre che la sicurezza stradale.

lettera del Presidente Nazionale CNA al Ministro per le Infrastrutture

INVITO ALLE IMPRESE DI AUTORIPARAZIONE

"officina 4.0"

Como, sabato 9 giugno 2018

Sabato 9 giugno a partire dalle 14:30 presso DRIVER Como in Via Pasquale Paoli, 114 Como, si terrà l'incontro organizzato da CNA in collaborazione con Deca Bosch. 

Lo scopo dell'incontro è approfondire alcuni temi tecnici connessi alle tecnologie dell’auto adottate nei prossimi anni.

Leggi il programma

CONCORRENZA, RC AUTO, PROTOCOLLO ANIA

CNA incontra i CARROZZIERI

CNA Brescia, 8 marzo 2018 ore 20.00

Dopo un lungo iter in Parlamento, durato quasi tre anni, la Legge Concorrenza vede la sua approvazione definitiva ad agosto 2017. >>>

Gestione Pneumatici Fuori Uso (PFU)

NUOVI IMPORTI DEI CONTRIBUTI PER IL CONSORZIO ECOTYRE PER IL 2018

Pubblicati nel sito internet del Consorzio Ecotyre, i nuovi importi dei contributi ambientali per il 2018 da applicare fino al 31/12/2018 per la gestione dei pneumatici fuori uso (PFU) nel mercato del ricambio.

I nuovi importi, sensibilmente aumentati rispetto a quelli precedenti, sono consultabili nella Sezione "Il sistema di gestione PFU", selezionando "Contributo ambientale" .

In merito al contributo ambientale PFU si ricorda che:

  • l'importo è fissato in Euro/pneumatico (IVA esclusa) a seconda delle diverse tipologie e del peso dei pneumatici;
  • l'importo del contributo deve essere indicato sul documento fiscale (fattura/scontrino fiscale/ricevuta fiscale) di vendita dei pneumatici in riga separata, con la seguente dicitura "contributo ambientale ai sensi dell'art. 228 del D. Lgs. 3 aprile 2006, n. 152", in tutti i passaggi di commercializzazione dei pneumatici nel mercato del ricambio fino al consumatore finale (produttore/importatore pneumatico -> distributori -> gommista/autoriparatore -> utente finale).