CCNL trasporti

CCNL trasporti disdettato da CNA FITA insieme ad UNATRAS e ANITA

Il contratto unico del trasporto e della Logistica non risponde più alle esigenze delle nostre imprese.

Era nell’aria da tempo e questa è la logica conseguenza della non risposta al settore artigianato in sede di rinnovo contrattuale nell’agosto 2013.

Ora Unatras e Anita, con lettera inviata il 29 maggio scorso, hanno formalmente comunicato alle organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti-Uil, la disdetta del CCNL Logistica, Trasporto merci e Spedizioni.

La domanda di premialità per le imprese artigiane e per le PMI virtuose e regolari non è stata soddisfatta e di fatto il rinnovo del contratto è monco della parte che ci riguarda .

La disdetta, per altro preannunciata, che avrà effetto a far data dal 1 gennaio 2016, ha la finalità di uscire dall’attuale contratto unico del trasporto e della Logistica e di stipulare con le Organizzazioni sindacali di categoria uno specifico CCNL del Settore Autotrasporto merci e logistica.

A seguito dell’invio della suddetta lettera di disdetta, è stato calendarizzato un primo incontro sindacale, che avrà luogo il prossimo 11 giugno 2015 presso la sede della Confartigianato Imprese.

Già in questa prima riunione avremo sentore della possibilità o meno di affrontare il tema del costo del lavoro con una particolare attenzione al dumping sociale esercitato impunemente da coloro che ricorrono senza scrupoli ai “contratti transnazionali” più o meno legali .

ccnl-trasporti-disdettato-da-cna-fita-cna-lombardia