Contributi per assunzioni con Garanzia Giovani

Contributi per assunzioni con Garanzia Giovani

Il 20 ottobre è stato pubblicato il Piano esecutivo regionale di attuazione della Garanzia Giovani in Lombardia, che prevede anche incentivi per le imprese che assumono i ragazzi inseriti nel programma. Nello specifico, le imprese possono accedere a:

Incentivi per l’apprendistato

Gestiti da Regione Lombardia, sono riconosciuti alle imprese che assumono giovani inseriti nella Garanzia Giovani con i seguenti contratti:

  • Apprendistato di I livello: (per il conseguimento della qualifica e del diploma professionale): € 2.000 all’anno per i minorenni, € 3.000 all’anno per i maggiorenni:
  • Apprendistato di III livello (alta formazione e ricerca): € 6.000 all’anno

La richiesta di incentivo deve essere presentata direttamente a Regione Lombardia tramite il portale Gefo, e verrà accolta nei limiti delle risorse stanziate per la misura; la richiesta di liquidazione deve essere presentata al termine di ciascun anno lavorativo (12 mesi dall’assunzione). Gli incentivi rientrano nel regime de minimis.

Indennità di tirocinio

Incentivo riconosciuto per l’attivazione di un tirocinio extracurriculare di durata superiore a 90 giorni; sono previsti i seguenti incentivi:

  • Tirocinio della durata fino a 3 mesi: 0€.
  • 4 mesi: 400€.
  • 5 mesi: 800€.
  • 6 mesi: 1.200€.
  • A partire dal 6° mese: 200/mese.

La prenotazione delle risorse è confermata nel momento in cui il soggetto ne comunica l’attivazione a Regione Lombardia; all’impresa verrà chiesto di anticipare al tirocinante l’indennità, che verrà poi rimborsata da Regione.

La richiesta di liquidazione avviene tramite la compilazione dell’apposito modulo presente sul sistema informativo Gefo. Non è previsto il regime de minimis. Bonus occupazionali: incentivo riconosciuto per l’assunzione di giovani con i seguenti contratti:

  • Contratto a tempo determinato o somministrazione 6-12 mesi: 1.500€ per soggetti in fascia alta (vedi sotto per la spiegazione), 2.000€ per soggetti in fascia molto alta
  • Contratto a tempo determinato o somministrazione superiore ai 12 mesi: 3.000€ per soggetti in fascia alta, 4.000€ per soggetti in fascia molto alta
  • Contratto a tempo indeterminato: da 1.500€ a 6.000€ a seconda della fascia di difficoltà

Questi bonus sono gestiti dall’INPS: l’impresa deve inoltrare all’INPS una domanda preliminare di ammissione all’incentivo, tramite un modulo online (modulo “GAGI”) disponibile sul sito www.inps.it . Avvio iter per la richiesta di contributi dal 28/10/2014.

I contributi descritti sono previsti SOLO per assunzioni di ragazzi inseriti nel programma Garanzia Giovani.

La Garanzia Giovani prevede la possibilità per giovani inoccupati/disoccupati dai 15 ai 29 anni di iscriversi al programma e ottenere un supporto per entrare nel mondo del lavoro. Possono iscriversi solo i giovani cosiddetti NEET (Not in Education, Employment or Training), ovvero non inseriti in un percorso di studi, non occupati e non inserito in un percorso di formazione.

Ad ogni giovane viene assegnato, sulla base delle informazioni fornite, un grado di difficoltà nella ricerca del lavoro; sono previste quattro classi di difficoltà: bassa, media, alta, molto alta.

contributi-per-assunzioni-con-garanzia-giovani-cna-lombardia